page loader

Blog

NON RIESCO A DIRE DI NO

|
Condividi:

IL CAMBIAMENTO.

mi permetto di riportare in foto,  i messaggi dei miei clienti, naturalmente togliendo il nome per la privacy.

Ti sei mai chiesto perché non riesci ?

 

Nella cultura occidentale si è portati a pensare che gli altri devono cambiare per fare stare meglio noi stessi. “Ma dovevi fare…” “Perché non mi hai fatto…” “Non sei stato con me…” “Non mi vuoi più bene…”

 

Non vedi l’ora di raggiungere l’ obiettivo per essere felice, non vedi l’ora di andare in ferie, non vedi l’ora che arrivi il venerdì sera e speri sempre che tutto vada bene.

e se qualcosa non va come vuoi tu sei pronto a cercare chi ha sbagliato e  sparargli la rabbia che è in te.

Il tuo successo parte da un cambiamento dentro di te.

Il cambiamento esiste ed è indispensabile! Dire “non cambiare, sii te stesso” inizia un vero conflitto interiore perché la società ti porta condizioni che se non le superi ti annulli e se ti annulli perché non vuoi cambiare perisci.

Quando vedi tutto positivo Il cambiamento aiuta la tua vita.

Il gioco giusto consiste nel prendere positivamente il cambiamento rispettando i tempi che ad ognuno di noi serve per adeguarci alle situazioni smantellando poco a poco i paletti che la nostra mente ci innalza davanti e ci dicono continuamente “è impossibile” , “non ci riesco”.

La natura del cambiamento.

Quando ero con mio padre e pensavamo di piantare una vigna in un campo dove c’erano distese di grano non succedeva dalla sera alla mattina, c’era un tempo per pensare, c’era un tempo per preparare, un tempo per pulire, un tempo per seminare, un tempo dove si aspettava la crescita del seme poi, arrivava il tempo della raccolta dove si gustava il successo del lavoro eseguito.

E tutto questo andava organizzato.

La chiave vincente è prendere positivamente il cambiamento e l’attesa della raccolta con positività ed entusiasmo sapendo già che ci sarà una raccolta finale e delle variabili di disturbo lungo il tragitto per raggiungere il successo (grandine, vento, malattie Etc…) ed organizzarlo.

Togliamo dalla nostra mente la frase “le persone non si cambiano” è una frase falsa che alimenta solo la pigrizia del nostro cervelletto e ci impediamo di far emergere la nostra volontà.

Piuttosto sostituiamo la frase con

“voglio cambiare e ciò che mi aspetta sarà esperienza che mi porta al mio successo”

Altra cosa importante è comprendere che, come noi abbiamo un’anima che non va violentata anche gli oggetti intorno a noi hanno un’anima e come tali vanno rispettati.

Nel nostro cambiamento dovremo sbarazzarci di tante cose che non ci serviranno più, ringraziamole e sbarazziamoci di loro.

Il tutto sempre con un sorriso e una buona organizzazione.

Per info: Romana Monduzzi  – cell. 333 8324700